1. Certificato di morte del defunto;
  2. Fotocopia (fronte-retro) del documento d’identità e del codice fiscale del defunto;
  3. Fotocopia (fronte-retro) del documento d’identità e del codice fiscale dei chiamati che vogliono accettare o rinunciare;
  4. Se nell’eredità sono compresi beni immobili: copia dei titoli di provenienza (copia degli atti di acquisto o delle dichiarazioni di successione) ed eventuale documentazione catastale in possesso della parte;
  5. Se nell’eredità sono compresi autoveicoli: fotocopia della carta di circolazione e del certificato di proprietà;
  6. Eventuale copia del verbale di pubblicazione del testamento.

In caso di accettazione con il beneficio di inventario:

  1. Copia autentica dell’autorizzazione del Giudice tutelare, se tra gli accettanti vi sono dei minorenni, persone dichiarate interdette o inabilitate;
  2. L’accettazione deve essere preceduta o seguita dall’inventario dei beni.

 

 Scarica Documento